Set Asilo

Mi ricordo ancora oggi lo stato confusionale che avevo quando, l’asilo scelto per la mia prima bimba, mi aveva mandato la lista del corredo personale.

Avevo già mille preoccupazioni sul nuovo inizio e la lista su quella mail visivamente mi sembrava lunghissima e immediatamente mi sono chiesta ma dove trovo tutto?

E soprattutto la frase che mi era saltata immediatamente all’occhio era: TUTTO CONTRASSEGNATO CON NOME E COGNOME.

Quindi, care mamme, vi capisco e siccome noi mamme abbiamo sempre i minuti contati proverò in questo post a rendervi il tutto più facile e sbrigativo.

LE CLASSICHE SACCHETTINE E I BAVAGLINI

Io ho acquistato entrambi da Ricami Veronica in Corso Buenos Aires, 58 http://www.ricamiveronicaroma.it/ita/

Posso dirvi che oltre ad essere belli esteticamente, anche qualitativamente sono composti da un buon materiale, questo è il secondo anno che utilizziamo sacchette e bavaglini e sono come nuovi.

Altrimenti, un altro posto molto valido è Filo Via in Via Vincenzo Monti , 5 http://www.filoviaricami.com/ricamo/ricami_home.php

In questo negozio ho acquistato le sacchettine e i bavaglini, invece, per il mio bimbo.

Come qualità ed estetica non trovo differenza, anche per quanto riguarda i prodotti di Filo Via è il secondo anno ed è tutto come nuovo.

Le principali differenze sono i negozi in sé, da Ricami Veronica potete passare qualsiasi giorno perché viene tutto ricamato al momento, per questo a volte capita che bisogna aspettare e fare la coda.

Da Filo Via invece, di sicuro è meno caotico, ma va tutto su ordinazione, quindi bisogna passare prima nel negozio e successivamente, una volta che è stata effettuata la personalizzazione si ritira. Se non ricordo male nel mio caso avevano preparato il tutto in più o meno 10 giorni, ovviamente dipende da ciò di cui uno ha bisogno e dalla quantità di ordini che hanno.  

Lenzuola, cuscino e copertina

Si trova tutto facilmente nei “classici” negozi da bambini, forniti di un po’ di tutto, per esempio Salina, Bimbo milano, Prenatal e dopodichè si etichetta il tutto.

Ciabattine

Nel nostro asilo hanno richiesto due paia, un paio da utilizzare all’interno e un paio per l’esterno.

Per l’interno consiglio le Bobux  https://www.bobux.it

Da quando le ho scoperte sono davvero una garanzia, perché proteggono il piedino del bambino, senza “costringerlo”, come se stesse a piedi nudi.

Tra l’altro sono le uniche che il mio piccolo mostro non riesce a togliersi.

Alternativa, quest’anno, per la grande, ho acquistato le pantofole Giesswein, per il momento mi sto trovando bene, in quanto sono comfortevoli e hanno la suola molto morbida.

Come ciabattine esterne utilizziamo le Crocs, che riescono a proteggere bene il piedino data la struttura solida.

Quest’anno ho acquistato tutti e tre i modelli da Lola, in via Felice Cavallotti 13 https://www.calzaturelolamilano.com/

Sono ben forniti e hanno diversi marchi, oltre al fatto che il personale è competente e da ottimi consigli, quindi se non avete un’idea chiara è il posto giusto per trovare una vasta scelta.

Altro marchio ormai consolidato e super approvato Naturino, Angolo Largo Augusto, Via Cerva, 1, https://www.naturino.com/it_it/

Purtroppo ho scoperto solo quest’anno che fanno anche le pantofole, acquisto ormai solamente scarpe Naturino per entrambi i miei bimbi, oltre alla qualità in sé, sanno sempre aiutarmi sulla scelta della scarpa più adatta ai loro piedini. (Hanno la pianta stretta e non tutte le scarpe vanno bene)

Cambi personali completi (body o canotta e mutandine, magliette, pantaloni, calze).

Dopo aver provato svariati marchi, posso solo consigliarvene uno che ha una qualità davvero eccezionale Petit Bateau https://www.petit-bateau.it/

Considerate che con l’asilo i bambini torneranno praticamente tutti i giorni con i vestiti che sembrano da buttare, i capi di Petit Bateau, sono gli unici che hanno resistito ai mille lavaggi subiti, oltre che si smacchiano con maggiore facilità.

Solitamente, per comodità e per aver ricevuto sempre una buona assistenza, vado da Petit Bateu in via Belfiore 12\14 e nel mentre io svaligio il negozio, i mostri mi aspettano impegnati nell’angolo bimbi, per me un salvavita, adibito con tavolino, sedie, fogli e colori.

Passiamo alla nota dolente: Contrassegnare TUTTO con nome e cognome

Il primo anno ho fatto un terribile errore, ho acquistato le etichette termoadesive e ho passato una mezza giornata buona a stirare per far aderire tutte queste etichette.

Immaginate su tutti i vestiti, quindi intimo, calze, maglie, pantaloni, lenzuola e in più per entrambi i bambini, da aggiungere che sarò una mamma un po’ snaturata ma non stiro praticamente nulla!

Ma quest’anno stikets https://www.stikets.it è venuto in mio soccorso inventando questo magico timbro che resiste ai lavaggi, per il momento posso dire che i nomi non si sono sbiaditi o cancellati e ho impiegato davvero un decimo del tempo. Comunque sul sito potete trovare anche le classiche etichette adesive o termoadesive.

Un altro sito su cui potete trovare le etichette personalizzate, ma anche tanti altri prodotti utili per l’asilo è Petit Fernand https://www.petit-fernand.it, io l’ho utilizzato per acquistare le carinissime borracce, nuova iniziativa dell’asilo di quest’anno per il rispetto dell’ambiente.

Spero di essere riuscita a facilitarvi un po’ su come procurarsi e contrassegnare tutto il corredo per l’asilo, in maniera rapida e senza troppe preoccupazioni.

Un abbraccio

Petit bateau- Crocs- Giesswein- Stikets
Petit Bateu- FiloVia- Stikets

Il mio momento relax

Quando si diventa mamme, il tempo per se stesse si sa non è molto,in più aggiungendo gli impegni giornalieri che si hanno, diventa davvero difficile concedersi dei momenti beauty.
Posso dire che personalmente, però, sono contenta così, nulla mi rende più felice di vedere i faccini dei miei mostri contenti, che ridono per qualsiasi cosa, e anche se io alla sera arrivo stremata, so che loro vanno a letto sereni e quindi ho tutto! Mi basta questo! E quel poco tempo che ho per me stessa cerco di sfruttarlo al meglio.

Infatti, una volta a settimana, cascasse il mondo, mi concedo la mia pausa a tutto, il mio beauty time, azzero tutto e vai con il restauro.


Per l’organizzazione solitamente li lascio un po’ al papà, anche se so che i bambini sono gestiti in maniera un po’ selvaggia e dopo mi trovo disordine ovunque, ma apprezzo che mi aiuti facendomi staccare un po’ mentalmente, perchè ammettiamolo ogni tanto ci vuole.
Oppure come nel caso di stasera li metto a nanna e poi inizio la mia pratica di relax.

Olaplex n.3
  • OLAPLEX 3, ne avrete sentito parlare tutte, io ho fatto il trattamento completo dal parrucchiere ( e si funziona) e poi va continuato a casa il mantenimento con OLAPLEX n. 3, che applico una volta a settimana. 

E’ molto semplice si applica come una crema sui capelli umidi e si lascia agire, io lo lascio anche più di mezz’ora.   Nel mentre lo tengo in posa io continuo con i miei trattamenti.In questo caso l’ho acquistato da Sephora, deve essere una novità perchè è la prima volta che lo trovo sul loro sito, sennò solitamente lo acquisto sempre tramite Amazon e il formato è un po’ più grande rispetto a questo di Sephora. 

  • STRUCCAGGIO

ACQUA MICELLARE ESTETISTA CINICA
GARNIER BIFASE
Se non ho un trucco molto pesante, come in questi giorni, utilizzo il bifase della Garnier sugli occhi e poi l’acqua micellare dell’Estetista Cinica su tutto il viso.

COCO MELT di HELLO BODY
PANNO IN MICROFIBRA

Se, invece, ho un trucco un po’ più intenso passo direttamente a Coco Melt di HELLOBODY, un olio struccante.
Ha una consistenza “burrosa” rispetto agli olii struccanti che in passato utilizzavo, però è molto delicato e una volta rimosso il tutto con il panno in microfibra e acqua calda, la mia pelle è pulita, infatti torna ad essere bianca! L’abbronzatura mi sta abbandonando😩

  • SCRUB, con il viso finalmete pulito procedo con lo scrub, in modo da eliminare tutte le cellule morte, e si inizia una vera e propria “purificazione” in profondità.

 Oggi ho utilizzato lo scrub di SAND AND SKY, che secondo me fa anche un po’ da maschera, infatti inizialmente si massaggia come un normale scrub e poi lo si lascia agire per 3 minuti. Esfolia,purifica e opacizza, una volta risciacquato la differenza effettivamente si nota.

Altrimenti, davvero validissimo è quello di  Ethicalbio all’acido glicolico (linea consigliata dalla mia super estetista che non ne sbaglia una), infatti ho provato tutta la linea all’acido glicolico, durante la primavera scorsa ed ho ottenuto grandi cambiamenti sopratutto sul corpo. 

Anche in questo caso si massaggia lo scrub e si lascia un po’ in posa in modo che vada ad agire non solo sullo strato superficiale della pelle, ma anche più in profondità, grazie appunto all’azione dell’acido glicolico. (Attenzione acido glicolico e sole NO!!!)

Ultimo, che è quello che ho usato durante tutta l’estate, infatti l’ho praticamente finito, è quello di Hellobody, fantastico! esfolia bene ma non è troppo aggressivo e ha un odore particolare, buono di caffè… Stra consigliato!!!!

  • PATCH PUNTI NERI, questo per me è un passaggio fondamentale che non salto mai, infatti grazie ai cerottini si riesce ad ottenere una pulizia dei pori un po’ più accurata e dopo la rimozione mi sento “purificata”.

CAOLION T-ZONE – FACED

Il mio preferito in assoluto, che continuo a comprare e ricomprare, è il T-ZONE di Caolion, un patch che copre tutta la zona naso, guance e mento. E’ quello che utilizzo davvero ogni volta, perchè è l’unico che ricopre una zona così vasta e secondo me agisce benissimo. Per il mento, applico un semplice cerottino per i punti neri, i marchi con cui mi sono trovata meglio sono Sephora, Nivea e Essence. Questo in foto è di FACED, ma non mi è piaciuto per niente, solo che avendo solo questo ho riprovato a utilizzarlo con scarsi risultati.

  • MASCHERA, ovviamente non si può pensare a un momento Beauty senza l’applicazione di una maschera. Per il mio tipo di pelle, generalmente mista, applico sempre un prodotto purificante in modo da rendere davvero efficace tutto il mio trattamento. Ne ho provate di tutti i tipi, gel, tessuto, peel-off, credo che la scelta sia personale, in genere tendo a comprare le classiche maschere che poi rimuovo sempre con il panno in microfibra.

La Coco Clear di Hellobody è stata davvero una scoperta! E’ una maschera ai fanghi, che purifica, elimina le tossine ed ha un effetto detox senza seccare troppo. Fa quello che promette, l’unica cosa che potrebbe dare fastidio è il leggero pizzicore che si avverte come la si stende.


Consiglio vivamente di applicarla con un pennello, ma trovo un po’ esagerato il costo del loro pennello di circa 20 euro, avrei apprezzato di più che fosse incluso con la maschera, cosa che per esempio fa l’estetista cinica, infatti con l’acquisto di una delle sue maschere nella confezione è presente anche un carinissimo pennellino, che potete vedere in foto.


Tra le maschere che uso del suo brand, quella che ho apprezzato di più e che è più adatta alle mie esigenze di pelle è la happy skin mask, perchè ha sempre un’azione purificante ed opacizzante, ma in maniera estremamente delicata, infatti non secca per niente e non avverto la sensazione di pelle “prosciugata” dopo l’utilizzo.

Compresa nel kit Detox di Thisworks, che ho acquistato su sephora tra le novità, è compresa questa maschera all’argilla, ha un’azione appunto detossificante, non posso darvi ancora una recensione precisa perchè stasera è stata la prima volta che la utilizzavo, ma complessivamente devo dire che mi è piaciuta, niente a che vedere, però, con le prime due.

Un’altra maschera che ho davvero apprezzato, ma che purtroppo ho terminato è la maschera all’argilla rosa sAND AND SKY, purtroppo terminata. L’avevo acquistata tramite il loro sito, ma ho visto che da poco è stata aggiunta anche su Sephora, quindi alla prima occasione sicuramente la riacquisterò. E’ descritta come miracolosa perchè ristringe i pori e allo stesso tempo illumina e io lo posso confermare, anche questa pizzica un po’.

  • Relax corpo, rimossa la maschera vado in doccia, per rimuovere Olaplex e dedicarmi anche alla cura del corpo, di cui vi parlerò in un prossimo post.
  • Crema, dopo tutta questa pulizia profonda, passo all’idratazione con la crema abituale che uso, in questo caso nello specifico essendo sera utilizzo i miei prodotti preferiti serali.

Quella che uso abitualmente, prima di andare a letto è la Coco Soft di Hellobody, se non lo avete ancora capito adoro questo brand, perchè con la linea Coco si ottiene un effetto detox e una buona idratazione, con una formula leggera che si assorbe subito e poi il profumo caratteristico della linea crea dipendenza, è buono e delicato.


Ultimamente, sto testando l’olio nuovo di Farsali, ma per il momento non ho riscontrato nessun risultato né positivo né negativo, credo sia ancora troppo presto perché è da una settimana effettiva che lo utilizzo ogni sera, di sicuro posso dirvi che ha un odore fortissimo di curcuma, che potrebbe non piacere.


Se ho la pelle particolarmente secca, invece, applico la maschera di Hellobody, ma linea Aloe, che non ha nulla a che vedere con una maschera perché si assorbe come una crema, senza lasciare la pelle “appiccicaticcia”, ma idrata di più.


La maggior parte dei brand di cui vi ho parlato lascia quasi sempre dei codici sconti, magari come newsletter o primo acquisto, provate anche a “spulciare” sul web, altrimenti potete utilizzare i miei codici sconti, non sono esorbitanti ma sicuramente meglio che niente.

Un bacio e buona notte 💋

Estetista cinica https://www.veralab.it/  codice sconto: ELLO-2240-2WWQHellobody https://www.hellobody.it/?gclid=Cj0KCQjw_OzrBRDmARIsAAIdQ_KBvKuxo_8ByJYcRHb7pcea-3kuGjndubbOx8Toc4zlSoBVLZYSD5waAlUWEALw_wcB CODICE SCONTO: REFECJ3MJV0D9

La mia skin care del mattino

Oramai va di moda questa parola SKIN CARE, utilizzandola magari può sembrare una perfetta pratica di bellezza che eseguo da appena sveglia come se fossi in una SPA…Non è cosi!

La mattina è frettolosa per tutti, con in più due mostri e un marito che fa da terzo figlio il tempo è praticamente zero.
Poco tempo, dunque pochi passaggi. Ma come si suol dire pochi ma buoni.

Ho trovato una tecnica di sopravvivenza mattutina che mi permette di essere “pulita,lavata e stirata”… (e persino truccata!!) in modo rapido e veloce.

1)DETERSIONE

Spumone e Foreo

Lo dicono tutti che la detersione è la cosa più importante da fare mattino e sera. Inutile elencare i vari motivi.
Io utilizzo come detergente lo SPUMONE dell’Estetista cinica, (adoro praticamente tutti i suoi prodotti e magari ci sarà modo di parlarvene), abbinato al dispositivo FOREO LUNA, una spazzola elettrica in silicone per la pulizia del viso.
Mi trovo con entrambi benissimo!

Lo SPUMONE deterge bene e allo stesso tempo è davvero delicato come una nuvola.
Con FOREO, invece sento che compie una pulizia profonda, infatti effettua un’esfoliazione delicata come se fosse un massaggio, cosa che sicuramente le mani non riuscirebbero a fare.
In piu, essendo in silicone non va cambiata la testina, ed è uno dei motivi per cui l’ho scelto.

2) prendo un dischetto di cotone e tampono la fantastica LUCE LIQUIDA, sempre dell’Estetista cinica.
Se ne avete sentito parlare come miracolosa, posso confermare effettivamente da dei buoni risultati e non potrete più fare a meno di comprarla.

E’ una lozione che affina la grana della pelle, riduce i pori dilatati, combatte e previene le impurità donando tantissima luce all’incarnato ‘spento’. Si, fa esattamente tutte queste cose, lo posso assicurare!

3)SIERO
Non ne faccio uso spesso e ho imparato ad utilizzarlo con più costanza da quest’estate.
Per il momento, che ho ancora un po’ di abbronzatura, utilizzo TAN GLOW, un siero idratante intensificatore dell’abbronzatura, composto da acido ialuronico ed eritrulosio, che fissa l’abbronzatura rendendola più duratura e inoltre posso dire che è molto idrantante senza lasciare nessuna untuosità. Ovviamente anche questo made by l’Estetista cinica.
Alternativa che mi piace molto e che ho ulizzato per tutta l’estate è il Pure Plum di FACED,un Booster per viso e collo profondamente idratante, a base di acido ialuronico puro a 4 pesi molecolari (HA4)
A causa del sole la mia pelle era perennemente disidratata, questo è stato veramente un prodotto salvavita perchè lo applicavo anche piu volte al giorno e non appiccicava o ungeva mai.

Pure plump Tan glow


Tra qualche tempo però sarò costretta a cambiare questi due sieri con un siero adatto a pelle miste/grasse perchè verso l’autunno/inverno la mia pelle cambia completamente e rischio di lucidarmi o che mi venga qualche imperfezione. Infatti vorrei provare qualcosa sempre della Cinica

4) CREMA

Coco day

Ho terminato la crema dell’Estetista cinica, dunque ora sto utilizzando la COCO DAY di HELLOBODY, che idrata e protegge dagi agenti esterni. 

Contiene estratto di muschio di torba, con proprietà anti-batteriche che aiutano a combattere la comparsa dei brufoli. 
Il profumo è davvero buonissimo, sembra yogurt di cocco, come tutta la linea, ma molto delicato. 
La crema si assorbe subito e non mi rende unta durante il giorno come spesso mi capita con altri prodotti.

nota dolente

5) CONTORNO OCCHI
Nonostante la mia giovane età, da quando sono nati i miei bimbi e in più lo stress che non ci molla mai, le mie occhiaie/borse sono uscite fuori dando il meglio di se.


Le ho provate tutte credetemi, anche brand costosi come La Praire, che effettivamente la differenza la facevano, ma mai come questa mia nuova routine:


•Applico sulle occhiaie lo Zero Blue dell’Estetista cinica

• passo FOREO IRIS, un massaggiatore occhi che rivitalizza. Il massaggio dura 1 minuto e oltre a far penetrare bene il contorno occhi, sembra di fare un vero e proprio trattamento stile spa.

•Dopo il massaggio, aspetto un po e applico il DEPUFF, (che tengo sempre in frigo), sempre invenzione dell’Estetista cinica. Inizialmente non capivo proprio come utilizzarlo e non mi convinceva, ora credo sia proprio lui a fare il grande lavoro sulle mie occhiaie, oltre che una bella sensazione fredda sotto gli occhi al mattino aiuta a svegliarsi un po’


Con l’insieme di questi tre prodotti sono ormai certa che si ottengono davvero degli ottimi risultati, per quanto riguarda me, mai visti prima!
Ovviamente non è che fa da cancellino e sparisce tutto, ma cambia proprio lo sguardo e le occhiaie si schiariscono in maniera incredibile.

Voglio però precisare che il risultato wow (quello che effettivamente vedo su di me) lo si ottiene dopo un po’ di tempo, come tutto del resto non ci si può aspettare che funzioni dalla prima applicazione.

De puff foreo iris zero blue

Ultimo passaggio velocissimo prima di truccarmi è applicare il siero ciglia, utilizzo il long lashes FOREVER, ha la forma di un eye liner e si applica proprio come un eye liner. 

Su di me ho avuto dei risultati davvero pazzeschi e già dopo la prima settimana vedrete la differenza. Non so esattamente come agisce, non mi sono informata più di tanto perchè l’ho acquistato dalla mia estetista di cui mi fido ciecamente!





Come trucco preferisco parlarvene in un prossimo post se vi farà piacere perchè per il momento, essendo ancora abbronzata, non mi trucco un granchè.

Un abbraccio a tutte💋

Buongiorno!

Stamattina sveglia presto!

Prima cosa il caffè e poi per una bella botta d’energia I GOT THE POWER, il tonico donna di Goovi, non ha un sapore poi così gradevole, ma accetto qualsiasi cosa che mi faccia almeno alzare alla svelta dalla sedia, mentre rimango lì a guardare il caffè finito.

Dopodiché sono pronta per svegliare i mostri (i miei figli) che dormono beati, mentre io sono a scervellarmi su come vestirli, dato che fino a qualche giorno fa andavano in tenuta da spiaggia e ora è arrivato l’autunno di botto! E quindi partono le paranoie felpa si o felpa no? Ma la felpa basta? E i pantaloni? Lunghi o corti? Tanto l’importante è coprirsi sopra no?

Dal momento in cui si alzano passa almeno un’ora tra tragedie varie di succhi rovesciati, vestiti da cambiare, capricci per portarsi centinaia di pupazzi all’asilo e mio marito che è perennemente in bagno.

Quindi immaginate quanto è davvero misero il mio tempo per prepararmi, vi interessa sapere come faccio? Se volete proverò a scrivervi i miei “trucchetti” nel prossimo articolo.

Un bacione a tutte e buon inizio giornata